Giovani Comunisti/e circolo "Peppino Impastato" Partinico (PA)

domenica 19 ottobre 2008

LUNEDI' MARIASTELLA GELMINI NON VERRA' A PALERMO

Ieri da Repubblica.it:
"Il ministro diserterà la visita programmata per lunedì prossimo allo Steri e si terrà lontano dalle contestazioni studentesche nelle piazze di Palermo. Ma l´onda lunga anti-Gelmini ormai è in moto e il popolo di viale delle Scienze lunedì alle 9 del mattino si metterà ugualmente in marcia per raggiungere la sede del rettorato, in piazza Marina, per chiedere l´abrogazione della legge 133 «che riduce il numero dei docenti, peggiora l´offerta didattica, impedisce l´accesso dei giovani alla docenza».[...]"
NON SA COSA SI PERDERA' LA NOSTRA CARA MINISTRA GELMINI. Dato che vuole evitare di essere contestata in persona, noi scenderemo ugualmente in piazza in migliaia! Le faremo arrivare le foto della manifestazione, le urla, gli slogan, i documenti anti-decreto! Non contiamo sulle immagini televisive perchè sappiamo che Mediaset chiuderà entrambi gli occhi (chissà perchè! il colmo è che secondo la Gelmini la disinformazione la facciamo noi!), nè sui dati della Questura che dimezza o in generale riduce sempre le presenze in piazza: pensate che a Roma secondo i loro dati eravamo solo 20 mila.
L'Italia siamo noi!
DOMANI ALLE ORE 9 SCENDETE IN PIAZZA E PARTECIPATE AL CORTEO CHE ATTRAVERSANDO LE STRADE DI PALERMO ARRIVERà FINO A PALAZZO STERI IN PIAZZA MARINA.
PER GLI UNIVERSITARI IL RITROVO è DAVANTI LA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA ALLE 8.30.
GLI STUDENTI MEDI INVECE PARTIRANNO DAL TEATRO MASSIMO ALLE 9.

1 commenti:

je ha detto...

ebbene si.
la nostra cara mariastella non sa cosa si perderà domani...o forse si?
Forse è proprio per evitare un confronto che lei stessa sa di non poter portare avanti data l'inconsistenza non solo della propria preparazione ma anche delle motivazioni e dei "risvolti positivi" della riforma che,scusate ragazzi,io non riesco a trovare.
che dire?
privatizzazione del sapere?NO,GRAZIE.
MANIFESTIAMO!